Gran Galà Lirico al porto antico di Genova

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

In occasione della rassegna Genova Porto Antico EstateSpettacolo, il 29 Luglio alle ore 21:00, al Porto Antico di Genova si terrà il “Gran Galà Lirico”. I protagonisti di questo emozionate viaggio nella musica classica saranno Naoya Nishumura (violino solista), Marta Mari (soprano), Alessandro Goldoni (tenore) e Youngjun Park (baritono). Accompagnati dalla Sichuan Philharmonic Orchestra, dirige Maestro Lorenzo Tazzieri.

Gli artisti di fama internazionale ci accompagneranno nella scoperta dei pezzi più famosi del repertorio lirico/sinfonico; sarà infatti possibile ascoltare brani tratti dalla Carmen di G. Bizet, la Bohème di G. Puccini, la Traviata di G. Verdi e molto altro.

Naoya Nishumura nato a Osaka (Giappone), inizia lo studio del violino a quattro anni e già a dodici, dopo aver assistito ad un concerto del celebre virtuoso Ivry Gitlis, decide di diventare musicista professionista. Dal 2000 al 2003 frequenta il prestigioso Liceo Musicale di Tokyo. Vincitore del Concorso Internazionale Yfrah-Neaman, nel 2001 suona da solista con la Philharmonisches Staatsorchester Mainz. Poco dopo debutta nella sua città natale, Nagoya, ricevendo consensi unanimi di pubblico e critica. Grazie a una borsa di studio del governo giapponese, nel 2003 prosegue gli studi alla Musikhochschule di Mannheim con il Prof. Roman Nodel. Dopo due anni all’Accademia dell’Orchestra sinfonica della Radio Bavarese, ricopre il ruolo di Primo Violino di spalla presso la Deutsche Staatsphilharmonie Rheinland-Pfalz (2010-2011) e gli Hamburger Symphoniker (2012-2013). Dal 2014 ricopre lo stesso ruolo presso la Philharmonisches Staatsorchester Mainz.

Lorenzo Tazzieri nato a Genova nel 1985, il Maestro Lorenzo Tazzieri è uno dei più accreditati esponenti della nuova generazione italiana di direttori d’orchestra. A soli 33 anni, è direttore principale della Tokyo Metropolitan Opera Foundation, direttore artistico del Genoa International Music Youth Festival e dell’Amman Opera Festival, primo festival operistico fondato nel mondo arabo. Recentemente è stato il più giovane musicista insignito dal Sindaco di Genova e dalla Presidente del Senato della Repubblica italiana del titolo di Ambasciatore di Genova nel Mondo.
Il debutto operistico avviene nel marzo 2010 con il Werther di J. Massenet al Teatro Wielki di Poznan. Il suo ricco percorso lavorativo, soprattutto all’estero, lo porta a contatto con diverse realtà ponendo le basi di prestigiose collaborazioni: in Giappone con Yokohama Minato Mirai Hall, Nagoya Civic Concert Hall, Sendai Opera House (La Bohème) e Toyota City Concert Hall (La Bohème, La Traviata e L’Elisir d’Amore); in Cina con Harbin City Concert Hall e Deluxe Concert Hall (Chengdu); in Medio Oriente Amman Opera Festival (La Traviata e La Bohème); in Sud e Centro America con Gran Teatro Nacional di Lima (Madama Butterfly e Gala Vedi/Puccini), Teatro Nacional Miguel Angel Asturias (Città del Guatemala), Teatro Nacional Ruben Dario (Managua), Teatro Teresa Careño (Caracas). Molto attivo anche in Italia, si segnalano il rapporto continuativo con il Teatro Zandonai (Madama Butterfly nel 2018, La Traviata nel 2017, Tosca nel 2016 e Il Barbiere di Siviglia nel 2015), la collaborazione con il Musica Riva Festival e la partecipazione al Concerto in Altura a Bardonecchia.

La Sichuan Philharmonic Orchestra è stata fondata nel 1973, ha realizzato oltre 1000 esibizioni pubbliche di varie forme e registrato centinaia di colonne sonore per film e programmi televisivi, come “Sacred Mission”, “Late Spring”, “Singing in the Whirlpool” “The Corner Forgotten by Love”, “Jiao Yulu”, “Chen Yun Chu Chuan” e “La suite del lungo marzo”.
Dal 1996 SPO ha tenuto con successo il “Sichuan New Year Concert”. Nel 2010 è stata invitata a esibirsi nel “Concerto di Capodanno” presso la National Concert Hall di Pechino. Nello stesso anno è stata invitata dal comitato organizzativo ad esibirsi nel concerto d’apertura della China Western Symphony Week.
Nel 2015, SPO ha composto “Jinxiu tianfu” e “Sichuan yihua”, opere che fossero in grado di combinare la storia, la cultura e gli elementi musicali del Sichuan. Nello stesso anno collaborò con artisti internazionali nelle opere “Traviata” e “Turandot” messe in scena presso la Chengdu Jiaozi Concert Hall.
Nel 2016 l’orchestra continua a specializzarsi nell’ambito operistico interpretando la “Carmen”.

Il GIMYF nasce da un’idea dell’Associazione Internazionale delle Culture Unite (AICU), per volontà del direttore d’orchestra il M° Lorenzo Tazzieri e Alberto Macrì e realizzata grazie alla coorganizzazione con il Comune di Genova e alla collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e Porto Antico Eventi.
Il “Gran Galà Lirico” concluderà il Genoa International Music Youth Festival, il quale ha riscontrato un grandissimo successo nel pubblico genovese, registrando un sold out ad ogni serata.
Il concerto si inserisce nel progetto generale di AICU e del GIMYF: il desiderio di diffondere la cultura, la musica italiana e il nome di Genova nel mondo attraverso scambi e ponti culturali con diverse nazioni come Russia, Cina, Montenegro, Perù, Georgia, Giordania.



Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Leave your comment