METEO ITALIA. Temperature in picchiata con aria più fresca. Valori sottomedia nel cuore dell’ESTATE « 3B Meteo

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Visita il profilo di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 18 secondi

ARIA FRESCA IN ARRIVO – Le correnti settentrionali, al seguito
della perturbazione che tra domenica e martedì attraverserà
l’Italia con forte maltempo, porteranno un generale abbassamento
delle temperature. La massa d’aria più fresca dal Nord Europa
dilagherà a tutta la Penisola tanto che i valori andranno sotto le
medie del periodo nel cuore dell’estate. L’abbassamento termico sarà
più evidente nelle zone interessate dalle precipitazioni che
potrebbero risultare anche intense.

NIENTE CALDO AFRICANO FINO AL 20 LUGLIO – In avvio di settimana al Nord le
massime spazieranno tra 18 e 23°C con qualche punta di 27-28°C
sull’estremo Nord Est. Al Centro il calo sarà più evidente sulla
Toscana con valori di poco superiori ai 20-21°C. Punte superiori su
Adriatiche e basso Lazio e attorno ai 25-27°C. Seppur di poco i
valori scenderanno di qualche grado anche in Sardegna sotto il forte
Maestrale che, dalla sera, raggiungerà il Sud Italia ancora alle
prese con lo Scirocco. Il calo termico su Sicilia e Meridione sarà
più avvertibile nella giornata di martedì quando in concomitanza
torneranno ad aumentare al Nord e sulle Tirreniche. Martedì invece è
atteso un calo nelle minime al Centro Nord con valori freschi per il
periodo. Da mercoledì il vortice di maltempo si allontanerà dalla
Penisola e le temperature risaliranno anche al Sud. I valori si
assesteranno così su quelli tipici del periodo tanto che fino al 20
luglio non sono attese ondate di caldo

Segui @3BMeteo su Twitter




Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Leave your comment